Palermo, la prima vittoria

12.11.2020 19:30 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, la prima vittoria

Il Palermo ha ottenuto, come già anticipato da TuttoPalermo.net, la prima vittoria stagione, nel match disputato in casa della Juve Stabia. 1-2 che ha permesso agli uomini allenati dal tecnico Roberto Boscaglia di salire in classifica a 6 punti in classifica in 7 gare giocate. Deve ancora recuperare 3 gare che sono state rinviate per via dei contagi da Covid-19. A Castellamare di Stabia la compagine rosanero ha giocato un ottimo primo tempo, trovando la rete con un bel colpo di testa da parte di Andrea Saraniti (5'), con diverse occasioni da rete che potevano far ottenere da subito la seconda rete. Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa hanno messo in apprensione la retroguardia avversaria, ma dopo l'ingresso di Roberto Floriano le cose sono cambiate per il Palermo che è riuscito a trovare il raddoppio proprio con l'ala sinistra (73') che servito da Nicola Rauti non ha lasciato scampo all'estremo difensore avversario. Poi negli ultimi minuti di gara la Juve Stabia ha provato ad accorciare le distanze, trovando però la rete solo su calcio di rigore proprio prima del fischio finale con Alessandro Mastalli (90+6'). Dopo la buona prova contro il Catanzaro e contro il Catania è arrivata un'altra prova convincente da parte dei ragazzi allenati da Boscaglia che fa ben sperare per la continuazione del campionato. E' importante mettere i giocatori al posto giusto e soprattutto dare più spazio ai giocatori di esperienza con alcuni giovani dal sicuro valore per far salire in classifica la squadra rosanero. La vittoria ormai era nell'aria e dopo averla persa solo all'ultimi contro il Catania è riuscita ad ottenerla in casa della Juve Stabia. Ora sotto con il prossimo avversario, che domenica sarà la Paganese, allo stadio "Renzo Barbera", con inizio alle ore 15:00.